Claudia Nicolazzo e la fiction Cuori

0

Tante fiction fanno compagnia ai nostri momenti vuoti e di relax. Spesso prendono  spunto da libri o  da imprese ed attività del nostro passato e frequentemente accanto ad attori esperti e noti al pubblico  entrano in scena nuovi talenti. Come è il caso di Claudia Nicolazzo

claudia nicolazzo-hpMi è capitato casualmente di incrociare Claudia Nicolazzo che interpreta un ruolo nella fiction ”Cuori” in onda sulle reti Rai.

Claudia, milanese ha sempre amato il cinema e la recitazione. Ha cominciato a 15 anni a studiare recitazione frequentando corsi e specializzazioni, ha lavorato in teatro e in alcuni film si è poi trasferita a Roma per seguire il suo sogno.

Ora ha 26 anni, è laureata in Storia e ha cominciato a lavorare al suo primo ruolo importante  in Cuori ( dal 17 Ottobre, per 8 settimane) fiction Rai con protagonisti Pilar Fogliati, Matteo Martari e Daniele Pecci, girata a Torino, che racconta le vicende di un gruppo di pionieri della medicina che negli anni 60 rivoluzionò la allora nascente cardiochirurgia, interpreta la diciottenne Rosa, ( arriva nella seconda puntata) giovanissima operaia che studia per diventare una ballerina classica, il cui sogno viene interrotto dalla scoperta di una malformazione cardiaca che la costringerà in ospedale per molto tempo, seguita dall’equipe dei medici pionieri. Nella serie il suo personaggio avrà anche un’evoluzione molto romantica.

Per Claudia Nicolazzo, Cuori è stata sicuramente un’esperienza straordinaria, molto lunga, una lavorazione di più di 6 mesi, ed importante, perchè arrivata in un momento molto difficile, quello della pandemia da Covid.

“Dovevamo girare a marzo – racconta Claudia Nicolazzo – ma poi il lockdown ha bloccato tutto. Ho pensato: non è possibile! Proprio adesso che mi è capitata questa occasione, e invece è andato tutto bene. Abbiamo cominciato a girare a settembre a Torino, in zona rossa con tutte le precauzioni necessarie, eppure nonostante la mancanza di socialità, mangiavano da soli nei camerini, per me è stata un’esperienza unica, e i miei colleghi mi hanno aiutato a superare i momenti difficili.”

“Spero che Rosa entri nei cuori degli italiani e che attraverso di lei, possa entrarci anch’io”

. Qui sotto l’intervista audio su spreaker

claudia nicolazzo” on Spreaker

claudia-nicolazzo-film

 

CONDIVIDI

Profilo Autore

Caterina Della Torre

Proprietaria di www.dols.it di cui è direttore editoriale e general manger Nata a Bari nel 1958, sposata con una una figlia. Linguista, laureata in russo e inglese, passata al marketing ed alla comunicazione. Dopo cinque anni in Armando Testa, dove seguiva i mercati dell’Est Europa per il new business e dopo una breve esperienza in un network interazionale di pubblicità, ha iniziato a lavorare su Internet. Dopo una breve conoscenza di Webgrrls Italy, passa nel 1998 a progettare con tre socie il sito delle donne on line, dedicato a quello che le donne volevano incontrare su Internet e non trovavano ancora. L’esperienza di dol’s le ha permesso di coniugare la sua esperienza di marketing, comunicazione ed anche l’aspetto linguistico (conosce l’inglese, il russo, il tedesco, il francese, lo spagnolo e altre lingue minori :) ). Specializzata in pubbliche relazioni e marketing della comunicazione, si occupa di lavoro (con uno sguardo all’imprenditoria e al diritto del lavoro), solidarietà, formazione (è stata docente di webmarketing per IFOA, Galdus e Talete). Organizzatrice di eventi indirizzati ad un pubblico femminile, da più di 10 anni si occupa di pari opportunità. Redattrice e content manager per dol’s, ha scritto molti degli articoli pubblicati su www.dols.it.

Lascia un commento


nove − = 5