Il Festival della Crescita di Milano 2016

0

Il Festival della Crescita di Milano chiude il tour 2016, con 11 tappe in tutta Italia.

La domanda da persona attenta alle politiche di genere  è: perchè non ci sono donne tra i relatori?
Dal 13 al 16 ottobre, al Palazzo delle Stelline (Corso Magenta 61, Milano) si parlerà di InnovAzioni future. E soprattutto di “persone”, al centro del cambiamento.
Da qui il titolo XChange People. InnovAzioni future di questa tappa del Festival della
Crescita, che torna a Milano per la sua seconda edizione dopo aver attraversato ‘in lungo
e in largo’ l’Italia: da Roma a Siracusa, da Bologna a Torino, da Lucca a Civitanova
Marche, da Firenze a Bari, da Venezia a Brescia. Il Festival, lanciato nell’ottobre 2015, ha
mantenuto la promessa di un progetto “in crescita”, con un’evoluzione e diffusione
su tutto il territorio italiano, in collaborazione con realtà imprenditoriali e istituzioni locali, che a Milano si ritroveranno per definire una strategia comune per il futuro.
Dal 13 al 16 ottobre 2016 il Festival della Crescita di Milano si terrà al Palazzo delle
Stelline, già sede della prima edizione (nell’ottobre 2015, in occasione dell’Expo).
La struttura di questa seconda edizione del Festival, così come lascia intuire il titolo
XChange People. InnovAzioni future, sarà dedicata al cambiamento e all’innovazione di
cui le persone sono “portatrici”. Un’occasione, dunque, per conoscerne percorsi e
potenzialità per il futuro attraverso i 16 nuclei generazionali descritti nel nuovo libro di
Francesco Morace ConsumAutori.

I nuovi nuclei generazionali, edito da Egea, lanciato proprio in occasione del Festival, con talk a cura di Francesco Morace e con incontri-workshop tenuti dal team di ricercatori di Future Concept Lab.
Nel corso delle quattro giornate saranno affrontati i temi caldi della crescita felice nei
termini dell’Educare (giovedì 13), Inventare e Creare (venerdì 14), Comunicare
(sabato 15), Intraprendere e Coltivare (domenica 16). I momenti di approfondimento e
formazione con imprese e opinion leader di settori diversi, saranno affiancati da spazi di
scambio intergenerazionale, installazioni e interventi social, nutrendo immaginario e
soluzioni concrete.
Dal reading letterario alla performance dei rapper, dalle visioni di Andrea Illy e
Alberto Alessi alle strategie di Confindustria con Alberto Baban, Marco Gay e ClaudioMarenzi, dalla social innovation dell’Associazione ItaliaCamp alla progettualità di
Daniele Lago, fino agli Oscar Green di Coldiretti, verrà proposto uno scambio proattivo
tra creativi, imprenditori, Università e Associazioni.
Egea, sistema editoriale dell’Università Bocconi e Partner del Festival sin dalla sua
ideazione, per la tappa di Milano curerà anche un ciclo di incontri sulle sfide sociopolitiche per la crescita, in collaborazione con la testata Linkiesta. Sarà inoltre presente con un proprio bookshop: un punto di riferimento nel quale trovare novità editoriali sui temi presentati e, naturalmente, libri dei relatori e partecipanti al Festival.
Il Festival presenterà anche iniziative speciali: l’esposizione “UpGrade. I legni della
nostra infanzia”, con la collaborazione di ADI – Associazione Disegno Industriale,
Delegazione Lombardia, e l’evento “Festival della Crescita by night”, con un
radicamento diretto sul territorio milanese: il 14 ottobre, alle ore 19.00 aperitivo e
condivisioni al “DistrEAT, cortili aperti alla cittadinanza” (Alzaia Naviglio Pavese 78/3) e
alle ore 20.30 CenaOrtica, arte e musica al NoLO Social District presso il Museo del
Manifesto (Via Gluck 45).
Partito a marzo da Roma nel marzo 2016, si concluderà in questo modo a Milano il percorso 2016 del Festival della Crescita: con il disegno di una vera e propria “mappa della crescita”, e creando un circolo virtuoso tra i protagonisti della crescita e dello sviluppo, in un dialogo costante con le realtà locali. «Il Festival affronta il tema della crescita trasformandolo da enigma economico a sfida evolutiva, culturale e produttiva»,
afferma Francesco Morace, sociologo e ideatore della manifestazione curata da Future
Concept Lab, Istituto di ricerca di cui è Presidente.
Una sfida che il territorio ha accolto e rilanciato: molte sono già le tappe dell’edizione 2017 del Festival della Crescita, che saranno presentate nell’incontro di domenica 16 ottobre alle ore 18.00: un evento di chiusura del Festival che, in effetti, è un “nuovo inizio”.
Con il Patrocinio del Comune di Milano
http://www.festivalcrescita.it
Facebook: Festival della Crescita
Twitter: @FestCrescita

CONDIVIDI

Profilo Autore

Dols

Dols è sempre stato uno spazio per dialogare tra donne, ultimamente anche tra uomini e donne. Infatti da qualche anno alla voce delle collaboratrici si è unita anche quella degli omologhi maschi e ciò è servito e non rinchiudere le nostre conoscenze in un recinto chiuso. Quindi sotto la voce dols (la redazione di dols) troverete anche la mano e la voce degli uomini che collaborando con noi ci aiuterà a non essere autoreferenziali e ad aprire la nostra conoscenza di un mondo che è sempre più www, cioè women wide windows. I nomi delle collaboratrici e collaboratori non facenti parte della redazione sono evidenziati a fianco del titolo dell’articolo, così come il nome di colei e colui che ci ha inviato la segnalazione. La Redazione

Lascia un commento


+ cinque = 8