PROGETTO “RISPETTO” in TRE SERATE CON IL COACH

0

Nel corso dell’anno scolastico 2016/2017 l’Assessorato alla Cultura del Comune di Opera condurrà una serie di iniziative riassunte sotto il titolo “RISPETTO”, finalizzate a promuovere la cultura della correttezza e dell’educazione nelle relazioni tra i ragazzi e all’interno della famiglia.

Tra le iniziative proposte nell’ambito del progetto sono previste tre serate speciali dedicate a genitori ed educatori, realizzate in collaborazione con The Coachingroup, società che da diversi anni si occupa di tematiche legate alle relazioni familiari e adulto/bambino, proponendo specifici percorsi formativi (“MomCoaching” e “Genitori Coach”).
Durante gli incontri i partecipanti potranno affrontare i temi proposti in una modalità differente dal consueto schema relatore-spettatori, sperimentando l’approccio del Coaching; il genitore o educatore sarà invitato a porre l’attenzione su di sé, per poi, in un secondo momento, concentrarsi sul bambino/adolescente e sulla relazione attuale e desiderata.
Si parlerà di rispetto declinato in tre contesti diversi, uno per ognuna delle serate: lo sviluppo caratteriale e dell’autostima del bambino, la relazione adulto e adolescente, le famiglie separate e allargate. La Coach Maria Rosa Rocco guiderà i partecipanti in una riflessione che li coinvolgerà attivamente in prima persona.
Il primo incontro del 26 ottobre si aprirà con l’introduzione di alcuni concetti: cosa si intende per carattere, come si forma e si trasforma, cos’è l’autostima e quali sono i fattori che hanno il potere di accrescerla o, al contrario, di abbatterla. In seguito, si passerà alla definizione del termine rispetto, che può avere diverse interpretazioni, in base alla cultura e alle conoscenze individuali, e diverse manifestazioni.
Durante la serata, la Coach avrà il compito di stimolare i partecipanti a riflettere sulla propria interpretazione del concetto di rispetto e su ciò che li guida nelle scelte dei comportamenti, in modo che ognuno possa cominciare a fare chiarezza sui propri obiettivi e su come raggiungerli.
Gli appuntamenti con il Coach sono un’occasione per genitori, educatori, insegnanti (ma anche nonni, allenatori, baby sitter) di migliorare la propria consapevolezza in merito a dinamiche relazionali specifiche, e di trovare in autonomia le soluzioni più mirate al proprio contesto.
Gli incontri si terranno il mercoledì sera nei locali della Biblioteca Comunale di Opera, in Via Gramsci 21, dalle ore 21.00 alle ore 22.30, nelle seguenti date:

26 ottobre Le varie forme di rispetto e la loro influenza sullo sviluppo caratteriale e
dell’autostima del bambino
16 novembre Il ruolo del rispetto nella relazione adulto e adolescente
30 novembre Il rispetto dei ruoli nelle famiglie separate e/o allargate

Il progetto è stato realizzato con Fondazione Cariplo, tra le realtà filantropiche più importanti del mondo con oltre 1000 progetti sostenuti ogni anno per 144 milioni di euro e grandi sfide per il futuro. Giovani, benessere e comunità le tre parole chiave che ispirano oggi l’attività della fondazione.
“Dalla coesione tra le persone parte la nostra piccola rivoluzione – Giuseppe Guzzetti,
Presidente – perché ciascuno dia il proprio contributo per fondare il futuro della nostra societàsu quei principi di solidarietà e di innovazione sociale che sono alla base dell’operatodi Fondazione Cariplo” #conFondazioneCariplo.

La partecipazione alle serate è gratuita, ma è consigliabile un’iscrizione, che può essere trasmessa alla Biblioteca Comunale di Opera, tel. 02-57601523, e-mail: biblioteca.opera@fondazioneperleggere.it

La Coach
Maria Rosa Rocco è Coach da oltre 20 anni e Counsellor dal 2006. Nel 2011 ha avviato THE COACHINGROUP S.r.l., società che offre servizi personalizzati di consulenza, formazione e coaching.
Dopo aver conseguito un Master in Comunicazione e uno in Didattica, si è specializzata in Psicologia della Comunicazione presso l’Istituto Italiano di Programmazione Neurolinguistica. È promotrice del programma di MomCoaching, un servizio legato al momento delicato – per la donna e per l’azienda- della maternità, che eroga anche presso multinazionali.
Da anni M.R. Rocco lavora come Coach al fianco di chiunque desideri migliorare, attraverso un percorso di evoluzione personale, la conciliazione tra lavoro e vita privata, le relazioni professionali e familiari, o il proprio percorso di carriera.

CONDIVIDI

Profilo Autore

Dols

Dols è sempre stato uno spazio per dialogare tra donne, ultimamente anche tra uomini e donne. Infatti da qualche anno alla voce delle collaboratrici si è unita anche quella degli omologhi maschi e ciò è servito e non rinchiudere le nostre conoscenze in un recinto chiuso. Quindi sotto la voce dols (la redazione di dols) troverete anche la mano e la voce degli uomini che collaborando con noi ci aiuterà a non essere autoreferenziali e ad aprire la nostra conoscenza di un mondo che è sempre più www, cioè women wide windows. I nomi delle collaboratrici e collaboratori non facenti parte della redazione sono evidenziati a fianco del titolo dell’articolo, così come il nome di colei e colui che ci ha inviato la segnalazione. La Redazione

Lascia un commento


4 + nove =