Tornare dalle vacanze e volerne ancora

0

Da Arezzo a Marina di Grosseto. Viaggio itinerante ma accessibile a tutti.

 

toscanamQuando torno dalle vacanze ogni anno, sono stanca, sfibrata e non vedo l’ora di riposarmi. Poi passata una settimana di tregua, messi a posto i bagagli e riaperto il pc per tornare al lavoro, vorrei ripartire… Perchè le vacanze sono spesso metodo di confronto con altri costumi, abitudini, orizzonti, nonchè spunti di lavoro.

In questa tornata vacanziera ho visitato un’altra parte della Toscana che conoscevo poco e male, la Maremma che di  suggeriemnti me ne ha dati tanti.

Sono partita da Arezzo che per me è stata una sorpresa tra le sorprese, visitando  anche anche Anghiari, poi scendendo per le strade interne  ho scoperto Lucignano, arrivo a Arcille. E da lì a Marina di Grosseto, Castiglion della Pescaia e Argentario, con una puntata in Lazio fino al lago di Bolsena. Alla Maremma ed alla sua spiaggia di Albarese sono arrivata a fine viaggio. Volete seguire il mio percorso di viaggio? Che comprenderà sempre bei paesaggi, mete culturali, ristoranti gustosi, alloggi divertenti e curiosità che piacciono alle donne.

Da dove cominciare? Ne parleremo a puntate. Per ora vi lascio alcune  foto per ingolosirvi.

1) Da Arezzo a Marina di Grosseto

2) Spopolazione di  piccoli borghi

3) Le buttere

4) Accessibilità delle spiagge

5) Mangiare in toscana

6) I ristoratori e la ristorazione

continua

piazza-grande-arezzo

piazza-grande-arezzo

parco dell'uccellina

parco dell’uccellina

 

 

CONDIVIDI

Profilo Autore

Caterina Della Torre

Proprietaria di www.dols.it di cui è direttore editoriale e general manger Nata a Bari nel 1958, sposata con una una figlia. Linguista, laureata in russo e inglese, passata al marketing ed alla comunicazione. Dopo cinque anni in Armando Testa, dove seguiva i mercati dell’Est Europa per il new business e dopo una breve esperienza in un network interazionale di pubblicità, ha iniziato a lavorare su Internet. Dopo una breve conoscenza di Webgrrls Italy, passa nel 1998 a progettare con tre socie il sito delle donne on line, dedicato a quello che le donne volevano incontrare su Internet e non trovavano ancora. L’esperienza di dol’s le ha permesso di coniugare la sua esperienza di marketing, comunicazione ed anche l’aspetto linguistico (conosce l’inglese, il russo, il tedesco, il francese, lo spagnolo e altre lingue minori :) ). Specializzata in pubbliche relazioni e marketing della comunicazione, si occupa di lavoro (con uno sguardo all’imprenditoria e al diritto del lavoro), solidarietà, formazione (è stata docente di webmarketing per IFOA, Galdus e Talete). Organizzatrice di eventi indirizzati ad un pubblico femminile, da più di 10 anni si occupa di pari opportunità. Redattrice e content manager per dol’s, ha scritto molti degli articoli pubblicati su www.dols.it.

Lascia un commento


2 + tre =