Dalla Colombia con amore

0

Tempo di Natale tempo di regali, ma dove comprarli?  Da Angela Ramirez Jewels

angela-ramirezlaboratorio-ramirezAngela nata in Colombia, laureata in giurisprudenza, da sempre ha avuto la passione e l’amore per il gioiello. Nel 2000 si trasferisce in Italia, “mecca” dello stile e del design internazionale.
Milano, diventa la sua città di adozione, dopo 4 anni di importanti collaborazioni nel settore della moda, a stretto contatto con i migliori stilisti e designer, disegna e  produce la sua prima collezione.
Sua sorella Nathalia, architetto, laureata al Politecnico di Milano partecipa nella creazione di numerose collezioni.

Le sue origini hanno fortemente influenzato e ispirato i suoi pezzi, diventando portafortuna e talismani da indossare come orecchini, bracciali e ciondoli inseriti in lunghi rosari in argento e oro con pietre preziose e semipreziose.
Sono gioielli da indossare e da vivere ogni giorno, adatti ad ogni occasione e stile, rendono preziosa ogni occasione.
Tutti i pezzi vengono realizzati nel laboratorio di Milano, a mano e in modo artigianale con la tecnica orafa della fusione a cera persa, le nobili materie prime che li compongono, li rendono unici, preziosi ed inimitabili.

Il laboratorio di oreficeria sorelle Ramirez si trova in corso Indipendenza n.14 a Milano.
Dal 2004 creano pezzi unici ed inimitabili, realizzati a mano e in modo artigianale con la tecnica orafa della fusione a cera persa. Le nobili materie prime che li compongono, la sapienza e la creatività li rendono preziosi ed inimitabili, gioielli da indossare e da vivere ogni giorno, adatti ad ogni occasione e stile.
La loro storia ed esperienza ci permette anche di dare nuova vita a pezzi antichi attraverso riparazioni, dorature, operazioni di restyling mirate alla loro valorizzazione e reinterpretazione.

 

lab-ram

angelaramirez-jewelsramirez-boutique

CONDIVIDI

Profilo Autore

Dols

Dols è sempre stato uno spazio per dialogare tra donne, ultimamente anche tra uomini e donne. Infatti da qualche anno alla voce delle collaboratrici si è unita anche quella degli omologhi maschi e ciò è servito e non rinchiudere le nostre conoscenze in un recinto chiuso. Quindi sotto la voce dols (la redazione di dols) troverete anche la mano e la voce degli uomini che collaborando con noi ci aiuterà a non essere autoreferenziali e ad aprire la nostra conoscenza di un mondo che è sempre più www, cioè women wide windows. I nomi delle collaboratrici e collaboratori non facenti parte della redazione sono evidenziati a fianco del titolo dell’articolo, così come il nome di colei e colui che ci ha inviato la segnalazione. La Redazione

Lascia un commento


− 4 = quattro