Smart City di Genere – diretta streaming

0

smart city520

smart

Il 16 ottobre alle 10 a Smart City Exhibition di Bologna si tiene l’incontro intitolato “Smart City di Genere e Inclusione. L’intelligenza dei territori e le differenze“.

Citta’ intelligenti e inclusive che integrano le differenze di genere, intrecciate agli altri assi di differenziazione sociale, nei processi di partecipazione, di ricerca, nei contenuti e nelle soluzioni tecnologiche per le Smart Cities e Smart Communities: queste le parole chiave di un evento che, dopo il successo della prima edizione a SCE 2012, si pone l’intento di approfondire le singole aree tematiche, dare voce alle prime esperienze che stanno maturando sul campo e presentare in anteprima l’agenda di ricerca Europea che sara’ lanciata nell’ambito di ICT Conference 2013 a Vilnius il prossimo Novembre”.

L’evento, curato da “European Centre for Women and Technology/Universita’ Ca’ Foscari/CISRE” e Stati Generali Innovazione” WISTER (Women for Intelligent and Smart Territories in collaborazione con Smart City Exhibition, si può seguire su Twitter con hashtag #SCE2013 #wister e in streaming.

Apertura lavori
Flavia Marzano, Presidente Stati Generali Innovazione_Fondatrice WISTER Donne al governo per una territorio veramente smart: una ricognizione sulla Pubblica Amministrazione Locale
Maria Sangiuliano, ECWT (European Centre for Women and Technology)_Punto di Contatto Nazionale Italiano_Università Ca’ Foscari Smart Cities Genere e Inclusione_un’ agenda di ricerca europea sul gender mainstreaming per città intelligenti. Riflessioni da casi studio
Key note speeches
Prof. Teresa Boccia, Università Federico II Napoli_Gender Advisory Board UN Habitat, Innovazione Urbana, nuove tecnologie, uguaglianza di genere in prospettiva globale
Patrizia Malgieri, TRT_Ricerche Trasporti, Mobilità di genere e smart city
Tamar Pitch, Università di Perugia, Sicurezza urbana e scenari di controllo del territorio mediati dalle nuove tecnologie. Un punto di vista di genere
Roberta Cocco, Direttrice CSR e National Development, Microsoft Italia_Futuro@alFemminile
Cristina Farioli, Direttrice Marketing Communications & Citizenship, IBM Italia
Interventi tematici ed esperienze
Agenda Digitale di Genere
Leda Guidi, Dirigente Unità Intermedia Agenda Digitale, Comune di Bologna
Partecipazione e e-government
Michela Cozza, Ricercatrice Università degli studi di Trento Provincia di Trento
Sonia Montegiove, Analista Programmatrice Sistema Informativo E-GovProvincia di Perugia
Start Up e Imprese femminili per le smart cities
Fausta Pavesio, INBIK Milano
Isa Maggi, Rete BIC Italia
Alessandra Poggiani, Docente di Digital Economy presso l’Imperial College di Londra
e-skills, divario digitale
Linda Serra, Presidente Girls Geek Dinners Bologna
Francesca Maria Montemagno, WISTER 2D2 Learning meetings da donna a donna
e-health
Ornella Fouillouze, SalesPartners
Sara Luisa Mintrone, Engineering spa
Daria Minucci, Vice Presidente Centro Studi Nazionale Salute e Medicina di Genere/Università di Padova
Open Data di Genere
Maria Teresa Menotto Presidente Consulta delle Cittadine Comune di Venezia
Luca Corsato, Comune di Venezia/Open Data Venezia
Fernanda Faini, Responsabile Assistenza giuridica Amministrazione Digitale, Regione Toscana
Tavola rotonda finale con le amministratrici locali
CONDIVIDI

Profilo Autore

Caterina Della Torre

Proprietaria di www.dols.it di cui è direttrice editoriale e general manger Nata a Bari nel 1958, sposata con una una figlia. Linguista, laureata in russo e inglese, passata al marketing ed alla comunicazione. Dopo cinque anni in Armando Testa, dove seguiva i mercati dell’Est Europa per il new business e dopo una breve esperienza in un network interazionale di pubblicità, ha iniziato a lavorare su Internet. Dopo una breve conoscenza di Webgrrls Italy, passa nel 1998 a progettare con tre socie il sito delle donne on line, dedicato a quello che le donne volevano incontrare su Internet e non trovavano ancora. L’esperienza di dol’s le ha permesso di coniugare la sua esperienza di marketing, comunicazione ed anche l’aspetto linguistico (conosce l’inglese, il russo, il tedesco, il francese, lo spagnolo e altre lingue minori :) ). Specializzata in pubbliche relazioni e marketing della comunicazione, si occupa di lavoro (con uno sguardo all’imprenditoria e al diritto del lavoro), solidarietà, formazione (è stata docente di webmarketing per IFOA, Galdus e Talete). Organizzatrice di eventi indirizzati ad un pubblico femminile, da più di 10 anni si occupa di pari opportunità. Redattrice e content manager per dol’s, ha scritto molti degli articoli pubblicati su www.dols.it.

Lascia un commento


+ 7 = quattordici