TEATRO DEL BARATTO A VEGLIA

0

Narrazioni , riflessioni , canzoni e filosofia a Manciano per la dodicesima edizione del festival ” A VEGLIA . TEATRO DEL BARATTO”

ISTRUITEVI PERCHE’ AVREMO BISOGNO DI TUTTA LA NOSTRA INTELLIGENZA.
AGITATEVI ,PERCHE’ AVREMO BISOGNO DI
TUTTO IL NOSTRO ENTUSIASMO .
ORGANIZZATEVI PERCHE’ AVREMO BISOGNO DI TUTTA LA NOSTRA FORZA.”
Antonio Gramsci.

Narrazioni, riflessioni, canzoni e filosofia a Manciano per la dodicesima edizione del festival “ A VEGLIA . TEATRO DEL BARATTO “
Ideato e diretto da Elena Guerrini, vulcanica e creativa direttrice artistica, attrice e regista Maremmana di nascita e Milanese d’adozione premiata a giugno con il premio Anna Maria Briganti per l’imprenditoria femminile.

IMG-20180912-WA0002

IMG-20180912-WA0007Un teatro senza palchi ne’ luci ma con i panorami della bella Maremma, dove l’arte nutre il territorio e il territorio nutre l’arte.
Originale, dove se vuoi vedere uno spettacolo porti l’olio o il vino da casa se lo produci oppure lo compri e attraverso l’arte si riattiva l’economia , il prodotto vale come biglietto di ingresso, senza siae perche’ l’antico incasso della commedia dell’arte era tutto cio’ che stava in una cassa.

Un teatro che con pochissimi fondi pubblici, 3000 euro dal comune di Manciano, i piccoli comuni non hanno molte risorse per la cultura e per l’arte, propon.

IMG-20180912-WA0006

 

La vendemmia culturale, la sagra della cultura a Manciano dal 13 al 16 Settembre sara’ :
1 aperitivo offerto dai produttori e ristoratori locali, 6 spettacoli , 2 concerti, un concertino in strada , 1 simposio pratico di filosofia, aperto alle associazioni, 1 conferenza sulla drammaturgia contemporanea, un pranzo del tascapane teatrale.
I migliori nomi del teatro di narrazione e della drammaturgia contemporanea, Fabrizio Martorelli e Davide Carnevali , con doppia replica: “ PEPPA PIG PRENDE COSCIENZA DI ESSERE UN SUINO “ sia ai giardini di Piazza Garibaldi al tramonto il giorno Giovedi’ 13 Settembre alle ore 19.30, dopo l’aperitivo offerto dai produttori e ristoratori locali. Alle 21.30 teatro diventa la sala del consiglio comunale e suona la campanella con l’attore autore Gigi Gherzi con “ Diario tra i banchi” ,

IMG-20180912-WA0001
Al pubblico seduto sui banchi in sala del consiglio comunale verranno donati dei fogli dove scrivere per interagire con l’attore in questa originalissima performance replicata da anni in molti festival in tutta Italia.
Venerdi’ 14  sera, portandosi la sedia da casa e la bottiglia di vino o di olio, a Poderi di Montemerano sara la serata dedicata a Danilo Dolci con l’attore Giuseppe Semeraro,” Digiunando davanti al mare “ e il testo di Francesco Nicolini , autore di Vajont di Marco Paolini . il piu’ importante drammaturgo contemporaneo premiato con il premio Elsa Morante , il giorno dopo sabato 15 settembre alle 21. 30 a piazzetta giordano bruno una narrazione su Don Milani sempre scritta da Francesco Niccolini con Luigi D’elia, “ Cammelli a Barbiana “
Sabato 15 invece la Filosofia occupera’ il castello di Manciano con un invito alla partecipazione di tutte le associazioni culturali per la “ Sagra della Cultura, idee,azione, condivisione, comunita’”. Simposio condotto dal filosofo Andrea Arrighi.

Elena Guerrini-veglia

L’anteprima di Merendine con Elena GUERRINI SU TESTO DI CHIARA RAPACCIN.

E due concerti, Eleonora Bordonaro voce e Puccio Castrogiovanni, gia’ chitarrista di Carmen consoli, alla chitarra, in strada davanti alla cantina del Cencini , con ingresso a baratto, e Davide Zilli cantautore e professore, gia’ musicista con Paolo Fresu, e Vincitore di Musicultura 2018 con “il congiuntivo se ne va “.
Un pranzo della domenica,il pranzo del tascapane teatrale concludera’ il festival domenica 16 settembre dalle ore 13. 30, ognuno porta qualcosa e anche il proprio piatto , bicchiere e posate, per coinvolgere in un lunghissimo tavolo di 50 metri tutto il paese , che accogliera’ il comico di zelig e insegnante precario Antonello Taurino appena rientrato in Italia dopo una turne’ negli usa, con il suo esilarante : “ LA SCUOLA NON SERVE. “
TEATRO COME TESTIMONIANZA E MEMORIA DEI NOSTRI TEMPI.
INGRESSO A BARATTO. PORTARSI LA SEDIA DA CASA. INF0 3398512693
Spettacolielenaguerrini@gmail.com.

Aiutiamo l’organizzazione del festival con il fundrising.

 

CONDIVIDI

Profilo Autore

Dols

Dols è sempre stato uno spazio per dialogare tra donne, ultimamente anche tra uomini e donne. Infatti da qualche anno alla voce delle collaboratrici si è unita anche quella degli omologhi maschi e ciò è servito e non rinchiudere le nostre conoscenze in un recinto chiuso. Quindi sotto la voce dols (la redazione di dols) troverete anche la mano e la voce degli uomini che collaborando con noi ci aiuterà a non essere autoreferenziali e ad aprire la nostra conoscenza di un mondo che è sempre più www, cioè women wide windows. I nomi delle collaboratrici e collaboratori non facenti parte della redazione sono evidenziati a fianco del titolo dell’articolo, così come il nome di colei e colui che ci ha inviato la segnalazione. La Redazione

Lascia un commento


8 − otto =