Gli Stati Generali delle donne

0

Lo scopo degli Stati Generali delle Donne è di contribuire a influenzare l’agenda politica su temi che noi donne riteniamo importanti e di fornire idee e proposte per affrontare i temi per noi di estrema importanza.

Gli Stati Generali delle donne sono il summit di un lavoro che le partecipanti stanno  portando avanti nei diversi territori italiani per far giungere  a compimento un lavoro di rappresentazione delle  istanze  proposte con estrema concretezza.
Gli Stati Generali si svolgeranno il 5 dicembre a Roma presso il Parlamento Europeo.

Il  progetto, ormai in atto da 2 anni,  è un immane lavoro di organizzazione e di coordinamento svolto con pazienza e  tenacia.
Nel 2013 abbiamo girato l’Italia con il format ” Donne che resistono“.Quest’anno il tema è “Donne che ce l’hanno fatta” e abbiamo già fatto numerose tappe.
Durante gli Stati Generali verrà creata una piattaforma in vista della Conferenza mondiale delle donne del 2015 che sarà finalizzata   a Milano in Expo il 26 27 e 28 settembre. Pechino vent’anni dopo.
Il tema che viene  condiviso  con associazioni ed enti europei ed internazionali è il lavoro, declinato all’interno delle tematiche di Expo 2015.

Temi sui quali si sta lavorando:
comunicazione, innovazione,nuove tecnologie, i processi di integrazione,le famiglie migratorie, leadership, politiche ed azioni intorno al Mediterraneo, il cambiamento, potere, creatività, fragilità economica e sociale, sport, formazione /educazione

LE COORDINATRICI

Isa Maggi – Sportello Donna Bic Italia net
Loretta Campagna – wister
Paola Sciocchetti e Patrizia Ciabattoni
Giovanna Seminara – Associazione adesso donne 3.0
Mariella Rosati
Elisa Vigali – Associazione adesso Donne 3.0
Agata Cleri – Donne di Torrechiara
Graziella Rivitti – Cug del Mise
Isabel Recavarren – Foro donne latino , Eurolat, Cefial
Olga Rozenkova – Associazione Italia Russi
Daniela Bandera – Presidente nazionale di Ewmd
Anna Maria Gandolfi – consigliera di Parità Provincia di Brescia
Magda Terrevoli e Giusi Giannelli – gli Stati Generali di Bari
Giovanna D’Alessio – il cambiamento
Donatella Proietti Cerquoni
Simona Assandri – I Cantieri Associazione di Pratica e Cultura Artistica
Nicoletta Mestieri – Asp Fidenza
Flora Benincaso
Graziella Zelaschi con Federica Scarrione ed Elisa Benzo
Flavia Marzano – Wister
Emma Pietrafesa – Wister
Sonia Montegiove – Wister

​FACCIAMO SENTIRE LA NOSTRA VOCE….!

Segnala il tuo intervento

scegli il tema per il tuo intervento che non dovrà superare tassativamente i 4 minuti

L’ intervento scritto (circa 4500 caratteri)  deve pervenire entro le ore 12:00 del 30 novembre 2014 a:

statigenerali.donne@libero.it

CONDIVIDI

Profilo Autore

Dols

Dols è sempre stato uno spazio per dialogare tra donne, ultimamente anche tra uomini e donne. Infatti da qualche anno alla voce delle collaboratrici si è unita anche quella degli omologhi maschi e ciò è servito e non rinchiudere le nostre conoscenze in un recinto chiuso. Quindi sotto la voce dols (la redazione di dols) troverete anche la mano e la voce degli uomini che collaborando con noi ci aiuterà a non essere autoreferenziali e ad aprire la nostra conoscenza di un mondo che è sempre più www, cioè women wide windows. I nomi delle collaboratrici e collaboratori non facenti parte della redazione sono evidenziati a fianco del titolo dell’articolo, così come il nome di colei e colui che ci ha inviato la segnalazione. La Redazione

Lascia un commento


due + 3 =