Viaggio in Libano

0

Viaggio  in Libano 16 – 24 giugno 2022

Dall’Italia in volo raggiungiamo la meravigliosa capitale Beirut, da sempre considerata la Parigi del Medio Oriente, e da qui subito partiamo verso nord, seguendo la costa del Mediterraneo.

Lungo la strada ci fermeremo per visitare le Grotte di Jeita, un sistema di distinte ma interconnesse grotte carsiche che si estendono per una lunghezza complessiva di quasi 10
chilometri. Dopo le grotte, ancora una tappa a Byblos, sito dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’ UNESCO e uno degli insediamenti abitati più antichi al mondo, per giungere infine a Tripoli. Questa visita ci regalerà bei momenti grazie al centro storico ricco di testimonianze architettoniche arabe, alla Grande Moschea e alla Cittadella di Saint Gilles. Chi ha il desiderio di visitare il Libano ha certamente presenti le immagini della Valle di Qadisha, una zona aspra e difficile che ha offerto per secoli riparo alle minoranze religiose, soprattutto cristiane maronite, come testimonia la presenza di chiese rupestri, monasteri, eremitaggi.

Qui potremo dedicare un’intera giornata a un trekking guidato, che ci condurrà fino alla celebre Foresta dei Cedri a 1800 mt di altitudine. Bcharré, il villaggio alla fine della stretta gola con cui termina la valle, è la patria del poeta nazionale Khalil Gibran, di cui visiteremo il bel museo, e a questo punto, se le condizioni di sicurezza, valutate di volta, ce lo consentiranno, andremo a Baalbek, la ‘Città del Sole’, il più straordinario sito archeologico del Libano e la più importante città romana del Medio Oriente.
Nel caso in cui la tappa di Baalbek dovesse essere tagliata, potremo recuperare una giornata in più a Beirut o passare una mezza giornata al mare.

Il viaggio prosegue poi con il distretto di Shouf e la visita al complesso di Beiteddine, la ‘Casa della Fede‘, magnifico esempio di architettura libanese del XIX secolo, dove potremo ammirare una eccezionale collezione di mosaici bizantini provenienti per la gran parte dalla chiesa di Jiyyeh, scoperta nel 1982 vicino a Sidone, dove arriveremo
percorrendo una strada tra frutteti e oliveti.

A Sidone, un tempo grande città fenicia, passeggeremo per il vecchio suq, cuore medioevale della città, con gli artigiani all’opera, i caffè, le moschee, i khan, e visiteremo il Museo del Sapone. Ora pochi chilometri ci separano dalla città più meridionale del Libano, Tiro o Sour, con i suoi tre splendidi siti archeologici, dichiarati nel 1984 Patrimonio dell’Umanità dall’
UNESCO: Al Mina, Al Bass e la Tiro romana e bizantina.

Sarà questa l’ultima tappa prima di prendere la strada verso nord e giungere a Beirut. Nella capitale del Libano ci immergeremo in un mix di diverse culture e religioni, tradizione e progresso con una passeggiata per le vie del centro, visiteremo il Museo Nazionale, il Suq, la Moschea di Mohammed Al-Amin e cammineremo lungo la Corniche sul lungomare, per poi riprender il volo verso casa.

Le persone non fanno i viaggi, sono i viaggi che fanno le persone. (John Steinbeck)

Programma  LIBANO

16 – 24 giugno 2022

1 giorno – Italia / Beirut

2 giorno – Beirut / Grotte di Jeita /Byblos / Tripoli

3 giorno – Beirut /Bcharré

4 giorno – Valle di Qadisha

5 giorno – Bcharré / Baalbeck

6 giorno – Baalbeck / Al Shouf / Beiteddine / Sidone

7 giorno – Sidone / Tiro

8 giorno – Tiro / Beirut

9 giorno – Beirut / Italia

Con la collaborazione tecnica di Avventure nel Mondo.

https://travelwithsoul.jimdofree.com/libano/

contatti: info.soulcoaching@gmail.com

 

 

CONDIVIDI

Profilo Autore

Caterina Della Torre

Proprietaria di www.dols.it di cui è direttrice editoriale e general manger Nata a Bari nel 1958, sposata con una una figlia. Linguista, laureata in russo e inglese, passata al marketing ed alla comunicazione. Dopo cinque anni in Armando Testa, dove seguiva i mercati dell’Est Europa per il new business e dopo una breve esperienza in un network interazionale di pubblicità, ha iniziato a lavorare su Internet. Dopo una breve conoscenza di Webgrrls Italy, passa nel 1998 a progettare con tre socie il sito delle donne on line, dedicato a quello che le donne volevano incontrare su Internet e non trovavano ancora. L’esperienza di dol’s le ha permesso di coniugare la sua esperienza di marketing, comunicazione ed anche l’aspetto linguistico (conosce l’inglese, il russo, il tedesco, il francese, lo spagnolo e altre lingue minori :) ). Specializzata in pubbliche relazioni e marketing della comunicazione, si occupa di lavoro (con uno sguardo all’imprenditoria e al diritto del lavoro), solidarietà, formazione (è stata docente di webmarketing per IFOA, Galdus e Talete). Organizzatrice di eventi indirizzati ad un pubblico femminile, da più di 10 anni si occupa di pari opportunità. Redattrice e content manager per dol’s, ha scritto molti degli articoli pubblicati su www.dols.it.

Lascia un commento


5 − = due