Quattro chiacchiere con Cinzia De Marzo

0

foto-cinzia-de-marzoAbbiamo fatto quattro chiacchiere  con Cinzia De Marzo cinquantenne avvocata barese, specialista in diritto ed economia dell’Unione  europea. con attenzione al turismo sostenibile che ci ha parlato di Clausura Liberatoria, la sua prima esperienza di pubblicazione di un’opera di narrativa, per la quale  ha ricevuto il Diploma d’Onore dalla Giuria del Premio Letterario Milano international 2020. Il  racconto risulta anche tra i finalisti del Concorso Letterario 2020 per inediti ‘Pubblica il tuo libro’,  nella categoria romanzi a tema libero.

Residente a Bruxelles dal 2011, è madre single con figlio unico che porta il suo cognome.  Appassionata di viaggi, ha girato il mondo, spesso da sola con zaino in spalla. Ama nuotare in  mare, specie fuori stagione e andare in bicicletta, suo mezzo di trasporto urbano preferito. Adora  leggere romanzi, testi di attualità, saggistica e narrativa e ascoltare musica jazz e classica.

La narrazione esprime l’energia vitale della protagonista, della sua capacità di reagire in  modo positivo alle circostanze avverse dovute alla crisi pandemica. 

Con un atto di resilienza scopre le carte della straordinarietà che può offrire la quotidianità  vissuta e trascorsa assieme al figlio, restituendone al lettore la dimensione reale, anche  in modo ironico e con flashback sul passato, segnato da esperienze significative e da una  irrefrenabile urgenza di vivere. 

Grazie all’atteggiamento di donna e madre responsabile nei confronti di se stessa e  della vita, ricostruisce un’identità sua propria e consapevole, restando sempre fiduciosa,  positiva e ottimista. 

 

Per l’acquisto Clausura liberatoria – Cinzia De Marzo clausura-liberatoria

 

 

 

CONDIVIDI

Profilo Autore

Caterina Della Torre

Proprietaria di www.dols.it di cui è direttore editoriale e general manger Nata a Bari nel 1958, sposata con una una figlia. Linguista, laureata in russo e inglese, passata al marketing ed alla comunicazione. Dopo cinque anni in Armando Testa, dove seguiva i mercati dell’Est Europa per il new business e dopo una breve esperienza in un network interazionale di pubblicità, ha iniziato a lavorare su Internet. Dopo una breve conoscenza di Webgrrls Italy, passa nel 1998 a progettare con tre socie il sito delle donne on line, dedicato a quello che le donne volevano incontrare su Internet e non trovavano ancora. L’esperienza di dol’s le ha permesso di coniugare la sua esperienza di marketing, comunicazione ed anche l’aspetto linguistico (conosce l’inglese, il russo, il tedesco, il francese, lo spagnolo e altre lingue minori :) ). Specializzata in pubbliche relazioni e marketing della comunicazione, si occupa di lavoro (con uno sguardo all’imprenditoria e al diritto del lavoro), solidarietà, formazione (è stata docente di webmarketing per IFOA, Galdus e Talete). Organizzatrice di eventi indirizzati ad un pubblico femminile, da più di 10 anni si occupa di pari opportunità. Redattrice e content manager per dol’s, ha scritto molti degli articoli pubblicati su www.dols.it.

Lascia un commento


3 − = zero