Imparare tutta la vita

0

Le piattaforme di Massive Open Online Course offrono ottime opportunità per aggiornare il proprio curriculum. Ecco un elenco di link utili per iniziare subito.

 

Le nuove tecnologie stanno introducendo cambiamenti di portata epocale nel mondo del lavoro e impongono ormai, specie a chi operi nell’ambito delle libere professioni, ritmi di aggiornamento sempre più incalzanti. Le conoscenze che oggi sono considerate appetibili dal mercato sono destinate ad invecchiare nel giro di pochi anni. Per questo è stato introdotto il concetto di “life-long learner”. Apprendere cose nuove è un bisogno destinato ad accompagnarci per tutto l’arco della nostra vita.

L’accelerazione tecnologica, oltre a provocare il problema, ci offre però anche valide soluzioni. Una di queste si chiama MOOC (Massive Open Online Course). Si tratta di una serie di portali che offrono la possibilità di seguire corsi online su varie tematiche, spesso organizzati da enti ed università di prestigio internazionale. Diventa così possibile apprendere a distanza, da computer o mobile, a seconda delle nostre modalità e tempistiche. A seconda del corso prescelto, si possono ottenere anche certificazioni o crediti formativi validi riconosciuti in Italia.

Abbiamo selezionato per voi una serie di link utili, che vi consentiranno di iniziare ad apprendere da subito. Il punto dolente è che vi accorgerete presto che le offerte formative migliori sono per lo più in lingua inglese. Almeno per il momento, comunque.
Iniziamo perciò da quelli che sono forse i tre esempi di MOOC più conosciuti in Rete.

Coursera
www.coursera.org
Offre un’ampia varietà di corsi e percorsi di specializzazione organizzati da università del calibro della Stanford e della Johns Hopkins. Sono per lo più in inglese, ma si trovano anche in altre lingue europee (alcuni sono in italiano). La frequenza può essere in modalità gratuita, ma per ottenere la certificazione occorre pagare.

EdX
www.edx.org
Offre ottimi corsi in lingua inglese su un’ampia gamma di tematiche e vanta collaborazioni con università prestigiose come Harvard, Berkeley e la Boston University.

CreativeLive
www.creativelive.com
I corsi, tenuti esclusivamente in lingua inglese da professionisti riconosciuti nei settori Fotografia, Video, Arte, Design, Musica, Craft, Money & Life, possono essere frequentati in due modalità: gratuitamente in streaming, oppure on demand ma a pagamento. Non vengono rilasciate certificazioni.

Se non sapete bene l’inglese, Duolingo vi aiuterà a superare il gap linguistico gratuitamente e secondo i vostri ritmi di apprendimento: www.duolingo.com

Preferite seguire corsi in italiano? Provate allora a consultare le offerte formative presenti su questi tre portali:

Emma
http://platform.europeanmoocs.eu
L’acronimo sta per European Multiple Mooc Aggregator. Si tratta di un recente progetto pilota di 30 mesi supportato dall’Unione Europea. I corsi, offerti in modalità multilingue, sono prodotti da università europee e istituzioni culturali, ma al momento il loro numero risulta piuttosto limitato.

EduOpen
Nato recentemente dalla collaborazione tra Miur, Cineca e numerosi atenei pubblici, EduOpen offre al momento 40 corsi e 6 percorsi formativi.
https://learn.eduopen.org

Google
Mr. G. – come viene a volte scherzosamente chiamato il celebre motore di ricerca dagli addetti ai lavori – propone una serie di tutorial online gratuiti per sviluppare le proprie competenze digitali.
https://eccellenzeindigitale.withgoogle.com

Progetto Trio
http://www.progettotrio.it/trio/it.html
E’ un servizio offerto dalla Regione Toscana. I corsi e i servizi formativi sono completamente gratuiti e suddivisi in macro-aree tematiche. In più, viene data la possibilità di accedere ad un forum, una chat e un servizio di orientamento.

Torniamo ora alla MOOC anglofona con un’ultima sezione di link più specifici.

Siete giovani e in cerca della vostra strada? Canvas riunisce corsi organizzati da college, università ed enti culturali di ogni parte del mondo e li propone in un modo fresco, adatto alle nuove generazioni.
www.canvas.net

Lynda.com è a pagamento, ma offre un periodo di prova gratuito di 10 giorni per testare i suoi corsi nelle aree Business, Creative e Technology.
www.lynda.com

Avete poco tempo per studiare? Niente paura!

Con Highbrow riceverete ogni mattina via email la lezione del giorno (durata: 5 minuti) relativa al corso prescelto.
http://gohighbrow.com

Curious invece vi chiederà di selezionare il vostro impegno quotidiano tra le opzioni 5, 15 e 30 minuti. Ottimizzare i tempi sarà un gioco da ragazze.
https://curious.com

Infine, molto utili non solo per il lavoro e la propria attività imprenditoriale, ma anche per la vita quotidiana le proposte di Guides. Come indica il nome, si tratta di guide che insegnano come ottenere risultati rispetto ad un’ampia gamma di tematiche chiave.
http://guides.co

E voi? Conoscete qualche esempio di MOOC che desiderate condividere con Dols?
Share the knowledge!

CONDIVIDI

Profilo Autore

Annarita Triarico

Annarita Triarico – Giornalista pubblicista di Roma. Curiosa, eclettica, golosa e un po’ naif. Battitore libero (come mi definì tempo fa l’Editore per il quale lavoro). Stacanovista loquace, perfezionista ad oltranza e felicemente mass media-adjected. Potete trovarla sul suo food blog, La Reflex nel piatto www.lareflexnelpiatto.com

Lascia un commento


+ 6 = tredici