Molestie ed abusi sessuali delle donne arabe

0

 Un tema trasversale che vede anche questa parte del mondo coinvolto e non innocente.

di Sumaya Abel Qader

Da tempo nel mondo arabo la consapevolezza delle donne è sempre più forte sul tema delle molestie ed abusi sessuali.

È un’ondata di denunce che vuole in primis cambiare una mentalità culturale/tribale diffusa tra gli uomini che li stimola a cercare spesso una preda tra le ragazzine e donne più giovani.

Un problema accentuato dalla rigida e fanatica censura religiosa di certi paesi su tutto ciò che è affettività e sessualità (sottolineo fanatismo religioso, perché l’equilibrio religioso, invece, è altra storia).

Un tema trasversale che vede anche questa parte del mondo coinvolto e non innocente, figlio di retaggi culturali patriarcali e maschilisti come quasi ovunque. Per questo la lotta al patriarcato e al maschilismo non può essere ridotta ad una gara a chi lo è di più o di meno con accuse più o meno ipocrite. Serve alleanza, non conflittualità strumentalizzate da certa politica o certe ideologie.

donne musulmane

CONDIVIDI

Profilo Autore

Dols

Dols è sempre stato uno spazio per dialogare tra donne, ultimamente anche tra uomini e donne. Infatti da qualche anno alla voce delle collaboratrici si è unita anche quella degli omologhi maschi e ciò è servito e non rinchiudere le nostre conoscenze in un recinto chiuso. Quindi sotto la voce dols (la redazione di dols) troverete anche la mano e la voce degli uomini che collaborando con noi ci aiuterà a non essere autoreferenziali e ad aprire la nostra conoscenza di un mondo che è sempre più www, cioè women wide windows. I nomi delle collaboratrici e collaboratori non facenti parte della redazione sono evidenziati a fianco del titolo dell’articolo, così come il nome di colei e colui che ci ha inviato la segnalazione. La Redazione

Lascia un commento


nove + 9 =