Una vita per il Cinema

0

“SEGRETARIE. Una vita per il Cinema” Martedì 12 marzo alle ore 21.00

Al Cinema Spazio Oberdan l’anteprima milanese del documentario Sei straordinarie segretarie personali di grandi uomini del cinema italiano raccontano la passione per il loro lavoro in una proiezione davvero speciale. Repliche il 14, 15 e 16 Marzo

Milano, 1 marzo 2019 – Prosegue il tributo a sei donne straordinarie e ancor più a un mestiere, le segretarie del cinema, che di rado conquista le prime pagine. Dopo il grande successo sia di pubblico che mediatico all’anteprima a Roma lo scorso gennaio, ecco l’anteprima milanese del documentario Segretarie. Una vita per il cinema, ideato da Daniela Masciale e Raffaele Rago e diretto da quest’ultimo, di cui la community Secretary.it è partner promotore con quasi 4.000 segretarie e assistenti di direzione iscritte nella provincia di Milano.

SECRETARY DAY E LA CREATIVITA’Il primo appuntamento è per Martedì 12 marzo alle ore 21.00 al Cinema Spazio Oberdan di Milano.

Sei donne si raccontano davanti alla cinepresa come protagoniste delle più gloriose stagioni del cinema italiano. Ben note tra gli addetti ai lavori, “le mitiche” le chiamavano. Donne che hanno contribuito a rendere grandi alcuni dei maggiori produttori e registi italiani: dai fratelli De Laurentiis a Goffredo Lombardo e Franco Cristaldi, a Federico Fellini.

Cesarina Marchetti, Paola Quagliero, Liliana Avincola, Anna Maria Scafasci, Resi Bruletti, Fiammetta Profili, sono le protagoniste di una magica e deliziosa narrazione raccontata con aneddoti, rivelazioni, fotografie inedite e curiosità da un punto di vista esclusivo: quello delle segretarie personali.

Dopo anni all’ombra di grandi capi che, con un po’ di nostalgia, ricordano la passione con cui svolgevano il loro lavoro. “Una vita nell’ombra, ma quest’ombra era il posto più bello” afferma una di loro. Ritratti e storie eccezionali di donne determinate e tutt’altro che subalterne.

Ascoltandole è subito percepibile il grande rispetto reciproco che faceva sì che questi importanti registi e produttori si affidassero completamente alle loro segretarie coinvolgendole in ogni aspetto del lavoro.

È un documentario speciale a cui teniamo molto. Amiamo condividere storie vere, che ci raccontano il quotidiano e lo straordinario di questo ruolo delicato e strategico, in continua evoluzione. La nostra community si ritrova in questi ritratti con la stessa dedizione e grinta: sono storie del passato che si riflettono nel presente. Perché segretarie si nasce: si filtra, si organizza, si risolve e si gestisce la vita dei capi con intuito, pazienza e resilienza. Ma si può anche imparare” dichiara Vania Alessi, fondatrice della Community Secretary.it, che da 18 anni offre un servizio globale di supporto a 10.000 segretarie e assistenti di direzione italiane.

Alla presentazione milanese, oltre ai due autori, attesa tra gli ospiti una delle protagoniste.

Martedi 12 Marzo, ore 21.00

Repliche:

Giovedi 12 Marzo, ore 19.30 Venerdi 15 Marzo, ore 17.00 Sabato 16 Marzo, ore 15.00

INDIRIZZO: Cinema Spazio Oberdan – Viale Vittorio Veneto 2 (angolo piazza Oberdan)

INGRESSO A PAGAMENTO: Costo € 6,00 I biglietti d’ingresso possono essere acquistati:

on-line dal 5 marzo https://www.cinetecamilano.it/films/spazio-oberdan

costo € 6 + € 0,50 di diritti prevendita

al cinema dal 7 marzo: dalle 17 alle 21 (giorni feriali)

dalle 14.30 alle 21 sabato e domenica

Segretarie. Una vita per il cinema Un documentario di Raffaele Rago e Daniela Masciale Musiche di Franco Eco Prodotto da Andrea Petrozzi per World Video Production Presentato in collaborazione con Secretary.it e Fondazione Cineteca Italiana

CONDIVIDI

Profilo Autore

Caterina Della Torre

Proprietaria di www.dols.it di cui è direttore editoriale e general manger Nata a Bari nel 1958, sposata con una una figlia. Linguista, laureata in russo e inglese, passata al marketing ed alla comunicazione. Dopo cinque anni in Armando Testa, dove seguiva i mercati dell’Est Europa per il new business e dopo una breve esperienza in un network interazionale di pubblicità, ha iniziato a lavorare su Internet. Dopo una breve conoscenza di Webgrrls Italy, passa nel 1998 a progettare con tre socie il sito delle donne on line, dedicato a quello che le donne volevano incontrare su Internet e non trovavano ancora. L’esperienza di dol’s le ha permesso di coniugare la sua esperienza di marketing, comunicazione ed anche l’aspetto linguistico (conosce l’inglese, il russo, il tedesco, il francese, lo spagnolo e altre lingue minori :) ). Specializzata in pubbliche relazioni e marketing della comunicazione, si occupa di lavoro (con uno sguardo all’imprenditoria e al diritto del lavoro), solidarietà, formazione (è stata docente di webmarketing per IFOA, Galdus e Talete). Organizzatrice di eventi indirizzati ad un pubblico femminile, da più di 10 anni si occupa di pari opportunità. Redattrice e content manager per dol’s, ha scritto molti degli articoli pubblicati su www.dols.it.

Lascia un commento


9 + cinque =