Insieme per lo sport

0

bannerInsieme per lo sport”,  campagna che vorrà realizzata dal 7 al 24 aprile 2017, ha l’obiettivo di promuovere lo sport paralimpico in alcune delle principali piazze italiane

Disabili No Limits Onlus è nata a Milano nel 2011 e grazie ad una tecnologia avanzata e accessibile, opera per restituire a tutte le persone con disabilità una vita più autonoma donando ausili che, ad oggi, non sono previsti dal Sistema Sanitario Nazionale (ASL). Per poter realizzare questo importante obiettivo, Disabili NO Limits Onlus raccoglie fondi per donare sedie a ruote ultraleggere e protesi in fibra di carbonio, per attività quotidiane e sportive a sostegno di coloro che vivono condizioni economiche svantaggiate.

Inoltre organizza eventi per promuovere la pratica sportiva e consentire, soprattutto ai più giovani, di vivere al meglio la propria disabilità guardando allo sport come terapia e nuova opportunità di vita. Il progetto Insieme per lo sport ha l’obiettivo di promuovere lo sport paralimpico in alcune delle principali piazze italiane per far provare e far conoscere le nuove tecnologie (protesi sportive, sedie per basket in carrozzina, handbike ecc…) con lo scopo di avvicinare i disabili, soprattutto i più giovani, al mondo dello sport. Per l’occasione, 5 piazze italiane (tra nord, centro, sud e isole) verranno trasformate in piccoli palazzetti dello sport per dare dimostrazione di diverse discipline come: atletica leggera, sitting volley, tennis tavolo, basket in carrozzina, vela e molto altro. Verrà noleggiato un pulmino che sarà personalizzato e allestito con un’officina mobile che consentirà di far provare e conoscere articoli protesici di ultima generazione. Saranno coinvolte le amministrazioni locali, le scuole, le associazioni sportive e di categoria; in giro per l’Italia saranno presenti anche diversi testimonial dello sport olimpico e paralimpico. Al termine del tour e dopo attente valutazioni, saranno individuati giovani disabili economicamente svantaggiati e fortemente motivati a cui destinare protesi e sedie a rotelle sportive per introdurli al mondo dello sport.

 

CONDIVIDI

Profilo Autore

Caterina Della Torre

Redattrice ed esperta di marketing e PR; proprietaria di www.dols.net di cui è direttore editoriale e general manger nonché di questo nuovo dols.it. Nata a Bari nel 1958, sposata con una una figlia. Linguista, laureata in russo e inglese, passata al marketing ed alla comunicazione. Dopo cinque anni in Armando Testa, dove seguiva i mercati dell’Est Europa per il new business e dopo una breve esperienza in un network interazionale di pubblicità, ha iniziato a lavorare su Internet. Dopo una breve conoscenza di Webgrrls Italy, passa nel 1998 a progettare con tre socie il sito delle donne on line, dedicato a quello che le donne volevano incontrare su Internet e non trovavano ancora. L’esperienza di dol’s le ha permesso di coniugare la sua esperienza di marketing, comunicazione ed anche l’aspetto linguistico (conosce l’inglese, il russo, il tedesco, il francese, lo spagnolo e altre lingue minori :) ). Specializzata in pubbliche relazioni e marketing della comunicazione, si occupa di lavoro (con uno sguardo all’imprenditoria e al diritto del lavoro), solidarietà, formazione (è stata docente di webmarketing per IFOA, Galdus e Talete). Organizzatrice di eventi indirizzati ad un pubblico femminile, da più di 10 anni si occupa di pari opportunità. Redattrice e content manager per dol’s, ha scritto molti degli articoli pubblicati su www.dols.it.

Lascia un commento


− 8 = uno