In Lombardia un’app che informa le donne

0

E’ on line TOC! TOC! – Lombardia, toctoc.lombardia.it, la prima c, realizzata nell’ambito dell’iniziativa regionale “Progettare la parità in Lombardia – 2013”.

La web app verrà presentata al pubblico mercoledì 3 giugno alle ore 18.00 presso la Casa dei Diritti di Milano. In questa occasione saranno presenti Cristina Carelli, responsabile ospitalità della Casa delle Donne Maltrattate di Milano, con un focus sul tema della violenza economica; Daniela Fantini, ginecologa presso il CEMP e il servizio SVSeD della Clinica Mangiagalli di Milano, con un intervento sulla contraccezione; Carolina Pellegrini, Consigliera di Parità regionale, che affronterà le problematiche della discriminazione sul lavoro.

Rivolta alle donne, TOC! TOC! è un’applicazione che aiuta a scoprire, localizzare e contattare in Lombardia le strutture pubbliche, i consultori familiari pubblici e quelli privati accreditati, le istituzioni e le associazioni che offrono servizi di informazione, valorizzazione, sostegno, assistenza e opportunità nei settori Cultura, Lavoro, Famiglie, Sessualità, Salute e Violenze.
TOC! TOC! è dunque un’utile risorsa per ogni donna che abbia bisogno di informazioni e sostegno, ma anche desiderio di conoscere e sperimentare opportunità di crescita personale e professionale.

Nella sezione Cultura sono state mappate le Università e i Dipartimenti specializzati in studi di genere e pari opportunità, le associazioni che attivamente sensibilizzano a questo tipo di cultura e le realtà promotrici di innovazione sociale nei settori dell’educazione, del lavoro e della formazione.

Nella sezione Lavoro si accede ai servizi di quelle strutture e istituzioni che intervengono a tutela delle lavoratrici, garantendo assistenza contro atteggiamenti discriminatori e/o di mobbing. E’ possibile accedere anche alle opportunità offerte sul territorio dalle strutture specializzate in consulenza, formazione e orientamento professionale, con un focus su start-up, incubatori di impresa, imprenditoria femminile, banche del tempo e coworking.

Nella sezione Famiglie si entra in contatto con i servizi delle strutture che aiutano adolescenti, singoli, coppie e i nuovi nuclei famigliari a risolvere i conflitti relazionali, genitoriali o di separazione e divorzio, ma anche quelle problematiche legate alla medicina della riproduzione.

Nella sezione Sessualità sono segnalate quelle strutture che aiutano a sviluppare un percorso di conoscenza consapevole del proprio corpo, del proprio orientamento sessuale e dell’identità di genere.

Nella sezione Salute è possibile individuare i servizi delle strutture che si occupano dei percorsi di prevenzione e di cura che riguardano la salute della donna nei suoi diversi cicli di vita, la salute della persona transgender, la contraccezione, l’interruzione volontaria di gravidanza (IVG), le infezioni sessualmente trasmissibili (IST), i disturbi dell’alimentazione e il benessere psicologico.

Nella sezione Violenze sono individuati i servizi delle strutture e delle istituzioni che offrono sostegno e assistenza, anche in situazioni di emergenza, alle donne che hanno subito violenza sessuale, sfruttamento, violenza domestica, violenza economica, violenza psicologica, stalking. L’organizzazione di questa sezione rispetta le linee guida dettate dai Centri Anti-Violenza.

Inoltre la web app contiene dei Focus informativi e di approfondimento e un gioco che permette di misurare le proprie conoscenze sulle tematiche della parità attraverso dei quiz su Cinema, Lavoro, Politica, Sessualità e Storia.

Il Progetto Toc! Toc! – Lombardia è stato realizzato nell’ambito dell’iniziativa regionale “Progettare la parità in Lombardia – 2013”. Toc! Toc! – Lombardia è stato ideato e realizzato da Giulia Abbate e Maurizio Candeloro con il coordinamento della Fondazione Elvira Badaracco – Studi e Documentazione delle Donne (www.fondazionebadaracco.it), capofila del progetto, e la collaborazione delle associazioni ALA Milano (www.alainrete.it), Arci Milano (www.arcimilano.it), Casa delle Donne di Milano (www.casadonnemilano.it), Donne e Tecnologia (www.donnetecnologie.org), Medionauta (www.medionauta.org), la cooperativa Centro Lumina (www.centrolumina.it), la testata ambientalista Eco dalle Città (www.ecodallecitta.it) e il blog La27Ora (www.27esimaora .corriere.it).

L’applicativo web è consultabile all’indirizzo: www.toctoc.lombardia.it

Per informazioni
info@toctoc.lombardia.it

 

CONDIVIDI

Profilo Autore

Dols

Dols è sempre stato uno spazio per dialogare tra donne, ultimamente anche tra uomini e donne. Infatti da qualche anno alla voce delle collaboratrici si è unita anche quella degli omologhi maschi e ciò è servito e non rinchiudere le nostre conoscenze in un recinto chiuso. Quindi sotto la voce dols (la redazione di dols) troverete anche la mano e la voce degli uomini che collaborando con noi ci aiuterà a non essere autoreferenziali e ad aprire la nostra conoscenza di un mondo che è sempre più www, cioè women wide windows. I nomi delle collaboratrici e collaboratori non facenti parte della redazione sono evidenziati a fianco del titolo dell’articolo, così come il nome di colei e colui che ci ha inviato la segnalazione. La Redazione

Lascia un commento


sette − 3 =