Concorsi WE Women for Expo

0

Due concorsi per donne nell’ambito del progetto WE – Women for Expo Milano 2015.  Come partecipare e cosa proporre-

Aperto il progetto  WE-Women for Expo per l’esposizione universale Expo Milano 2015  in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e la Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori. L’iniziativa  intende creare un network di donne di tutto il mondo intorno ai temi dell’alimentazione.

Come? Sono stati pubblicati due bandi di selezione: il primo  per idee di startup femminile e il secondo per progetti dedicati alle donne già realizzati.

I contributi: fino a 40.000 € i contributi per  premiare Euro, per spazi espositivi e possibilità di visibilità proposte e iniziative dedicate all’universo femminile.

1. CONCORSO PROGETTI DELLE DONNE
Il bando è  rivolto ad imprenditrici e aspiranti imprenditrici, che potranno concorrere con idee imprenditoriali per startup femminili, nei settori di riferimento di Expo Milano 2015. Il contest è aperto a imprese femminili in via di costituzione o di nuova costituzione, aventi sede, legale o principale, in Italia, che potranno concorrere, singolarmente o in forma associata, con un solo progetto.

Requisiti:
Possono partecipare al concorso Expo Milano 2015 per idee innovative d’impresa i seguenti soggetti:
– società cooperative e di persone, costituite in misura non inferiore al 60 per cento da donne;
– società di capitali le cui quote di partecipazione spettino in misura non inferiore ai due terzi a donne e i cui organi di amministrazione siano costituiti per almeno i due terzi da donne;
– imprese individuali gestite da una donna, che operino nei settori dell’industria, dell’artigianato, dell’agricoltura, del commercio, del turismo e dei servizi.

Premi:
Un’apposita Commissione valuterà le proposte in concorso e decreterà 3 vincitori, che si aggiudicheranno i seguenti premi:
– premio in denaro a fondo perduto del valore di 40.000 Euro per il 1° classificato;
– premio in denaro a fondo perduto del valore di 30.000 Euro per il 2° classificato;
– premio in denaro a fondo perduto del valore di 10.000 Euro per il miglior progetto proposto dai partecipanti con età inferiore a 35 anni;
– visibilità per i vincitori all’interno della programmazione degli eventi di Padiglione Italia durante Expo Milano 2015.

Come partecipare:
Le domande di partecipazione dovranno essere presentate, entro le ore 18.00 del 31 ottobre 2014, attraverso l’apposito modulo online.

Scarica il BANDO (Pdf 467Kb)

2. CONCORSO PROGETTI PER LE DONNE
Il contest è dedicato a progetti già realizzati dedicati alle donne, ed è rivolto a società, fondazioni, associazioni, organizzazioni, enti pubblici o privati, ed agenzie interinali, che li hanno realizzati. L’iniziativa intende premiare idee già realizzate, sia in Italia che all’estero, che abbiano prodotto cambiamenti, positivi documentati e dimostrabili, per la qualità di vita delle donne.

Requisiti:
Possono partecipare al bando e le società, le fondazioni, le associazioni, le organizzazioni, gli enti pubblici o privati, le agenzie internazionali, anche in forma associata e raggruppata, aventi sede legale o principale in Italia, che abbiano realizzato progetti dedicati alle donne, nel nostro Paese o all’estero, nei settori di interesse per Expo Milano 2015.

Premi:
I primi 100 progetti selezionati dall’apposita Commissione esaminatrice, avranno diritto ad usufruire di una piattaforma di visibilità, che consisterà in una delle seguenti opzioni:
– un piccolo spazio espositivo all’interno del Padiglione Italia, per un periodo di non più di 7 giorni;
– inserimento di un evento di presentazione del progetto in una sezione dedicata del palinsesto di Women for Expo in Padiglione Italia;
– inserimento del progetto sul sito web di Padiglione Italia, nello spazio dedicato a Women for Expo.

Come partecipare:
Le istanze di partecipazione dovranno pervenire, entro le ore 18.00 del 31 ottobre 2014, attraverso l’apposita procedura online.

Scarica il BANDO (PDF 240Kb)

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a visitare la pagina relativa al progetto WE – Women for Expo e ai concorsi per donne Expo Milano 2015.

 

CONDIVIDI

Profilo Autore

Dols

Dols è sempre stato uno spazio per dialogare tra donne, ultimamente anche tra uomini e donne. Infatti da qualche anno alla voce delle collaboratrici si è unita anche quella degli omologhi maschi e ciò è servito e non rinchiudere le nostre conoscenze in un recinto chiuso. Quindi sotto la voce dols (la redazione di dols) troverete anche la mano e la voce degli uomini che collaborando con noi ci aiuterà a non essere autoreferenziali e ad aprire la nostra conoscenza di un mondo che è sempre più www, cioè women wide windows. I nomi delle collaboratrici e collaboratori non facenti parte della redazione sono evidenziati a fianco del titolo dell’articolo, così come il nome di colei e colui che ci ha inviato la segnalazione. La Redazione

Lascia un commento


nove + 9 =