Gioca le tue carte

0

Gioca le tue carte è un kit di giochi da utilizzare insieme a ragazze e ragazzi (guidati/e da facilitarici e facilitatori) per trattare temi quali bullismo, cyberbullismo, violenza contro le donne, sessualità, abusi, razzismo, omofobia, discriminazioni.

È uno strumento utile anche per la formazione di insegnanti e di coloro che operano nei Centri anti Violenza e nei consultori.
L’idea di realizzare un kit/gioco didattico per le ragazze e i ragazzi della scuola secondaria (ma una delle attività è adatta anche alla scuola primaria) è nata dall’esperienza che l’Associazione Donne in Rete ha acquisito nella prevenzione della violenza contro le donne.

Si è compreso che per coinvolgere le/i giovani è necessario trovare modalità appassionanti, sì da trasformare attraverso il gioco una partecipazione passiva in una partecipazione attiva e coinvolgente.
L’originalità del progetto è aver messo insieme temi quali bullismo e cyberbullismo, violenza, sessualità, gravidanze precoci, malattie sessualmente trasmissibili, violenza assistita, razzismo e omofobia; temi collegati tra loro e quindi da non trattare a compartimenti stagni.

L’obiettivo è stimolare la consapevolezza sulle cause delle possibili situazioni negative in cui ci si può imbattere nell’ambito delle relazioni sentimentali, amicali, familiari e al contempo ideare strategie per contrastare le cause delle possibili situazioni negative.

gioca.le-tue-carte

CONDIVIDI

Profilo Autore

Dols

Dols è sempre stato uno spazio per dialogare tra donne, ultimamente anche tra uomini e donne. Infatti da qualche anno alla voce delle collaboratrici si è unita anche quella degli omologhi maschi e ciò è servito e non rinchiudere le nostre conoscenze in un recinto chiuso. Quindi sotto la voce dols (la redazione di dols) troverete anche la mano e la voce degli uomini che collaborando con noi ci aiuterà a non essere autoreferenziali e ad aprire la nostra conoscenza di un mondo che è sempre più www, cioè women wide windows. I nomi delle collaboratrici e collaboratori non facenti parte della redazione sono evidenziati a fianco del titolo dell’articolo, così come il nome di colei e colui che ci ha inviato la segnalazione. La Redazione

Lascia un commento


9 + = sedici