Puoi seguire la discussione senza commentare Nori de’ Nobili: donna che non fu mai doma inserisci la tua email.