La Cultura a servizio della Cooperazione

0

Presentato a Bari  il libro per aiutare lo sviluppo delle donne africane “Il bicchiere mezzo pieno” edito da PIEMME, scritto da diverse autrici, dimostrando che le donne sanno fare rete per il bene delle donne.

incontro-bicchiere-mezzo-pienomozambicoNell’ambito del Festival Ambiente Puglia 2018, al Fortino Sant’Antonio in Bari vecchia, Ciheam – Bari ha organizzato l’evento intitolato “La CULTURA a servizio della Cooperazione”, presentando il libro per aiutare lo sviluppo delle donne africane “Il bicchiere mezzo pieno” edito da PIEMME, scritto da diverse autrici, dimostrando che le donne sanno fare rete per il bene delle donne.

I diritti d’autore derivanti dalle vendite saranno interamente devoluti per un progetto di sviluppo in Mozambico che migliorerà la qualità di vita delle donne in una delle zone rurali più povere di questo Paese.
Moderatrice dell’evento è stata Rosanna Quagliariello, Relazioni Esterne CIHEAM Bari , che ha dato la parola per i saluti al Direttore del Ciheam – Bari, Maurizio Raeli, ed al Presidente di Ambientepuglia, Paolo Lepore.
immagini-fato incontro-bari

 

 

 

 

 

rossana quagliarellotiziana-ferrario
Successivamente, leggendo alcuni brani delle storie contenute nel libro, sono intervenute alcune delle autrici: Tiziana Ferrario, per anni corrispondente all’estero della RAI, Elena Mora e Nicoletta Sipos,
Il Vice Presidente del Ciheam nazionale, Gianni Bonini, è intervenuto per illustrare le finalità dell’iniziativa ed il Direttore dell’ Ufficio Cooperazione in Mozambico Zimbabwe e Malawi (AICS Agenzia Italiana per la Cooperazione), Fabio Melloni, ha illustrato il progetto che andrebbe a finanziare aiuti per fornire energia elettrica a famiglie che abitano nelle tante zone del Mozambico in cui non arriva.

Presenti all’incontro molte rappresentanti delle Associazioni partner: Laterza libreria, Associazione Culturale Donne in Corriera ed i Presidi del Libro
Infine è stata illustrata la mostra fotografica “Eravamo Re e Regine” a cura dell’ artista barese Tiziana Fato.
Un progetto, creato mescolando la cronaca con il dolore e con il colore, un rispettoso omaggio al sacrificio di quella parte dell’umanità che, ormai in miseria, è costretta a lasciare le proprie case e le proprie cose, come re e regine spodestati…
2 foto della mostra sono state battute all’asta. Il ricavato, al netto delle spese di stampa, sarà devoluto al progetto di sviluppo in Mozambico sostenuto anche dai proventi dei diritti d’autore derivanti dalla vendita del libro “Il bicchiere mezzo pieno” presentato.

CONDIVIDI

Profilo Autore

Luciano Anelli

Nato a Bari, nel 1947, Laureato in Ingegneria trasporti, dopo 11 anni trascorsi a Roma a progettare e costruire Aeroporti in tutta Italia per conto del Ministero dei Trasporti, si è lanciato nell’avventura gestionale in Puglia, costituendo la Società di Gestione aeroportuale. Dopo 9 anni trascorsi come Direttore Generale della SEAP-SpA, passa a fare il Libero professionista, consulente nel settore aeroportuale. Si inserisce nella Federmanager, Federazione dei dirigenti di aziende industriali, diventando Segretario della sede di Bari, consigliere nell’Unione Regionale, e qui anche come Direttore della rivista “Dirigenti in Puglia. La sua nuova propensione è nel campo delle Pari Opportunità. ha anche iniziato un’attività di tutoraggio, mentore e couching per neo imprenditrici e dirigenti donne, caratterizzando anche la rivista che cura nella valorizzazione del lavoro di vertice al femminile nella diversità di genere e creando una vera rete di donne impegnate.

Lascia un commento


8 − = tre