The Triangle Project

0

Si chiama The Triangle Project il progetto collettivo sociale innovativo che presenta le opere inedite di artiste contemporanee, in programma a Roma presso Sala 1-Centro Internazionale d’Arte Contemporanea (piazza di Porta Giovanni, 10).

di Raffaella de Rosa

Tramite le opere esposte, e anche in occasione della Festa della Donna, le artiste Vanessa Palomba, ideatrice del progetto, e Michelle Rogers, vogliono ricordare e rendere omaggio alle donne vittime degli incidenti avvenuti alla Triangle Shirtwaist Factory (New York, 1911) e alla Rana Plaza Factory (Dhaka, Bangladesh, 2013).

Il 25 Marzo 1911 nella Triangle Shirtwaist Factory di New York, in un incendio divampato all’ottavo piano del palazzo dove aveva sede la fabbrica morirono 146 persone. La quasi totalità erano donne immigrate (ebree russe, irlandesi e italiane), morte perché bloccate all’interno della fabbrica. Il 24 aprile 2013 al Rana Plaza Factory di Dhaka in Bangladesh, un edificio di 8 piani crollò in seguito ad un incendio. Morirono in 1.137. La struttura ospitava delle fabbriche tessili che producevano abbigliamento per rinomate marche occidentali. In entrambi i casi si sono susseguite nei rispettivi paesi riforme e controlli per evitare che catastrofi simili accadano di nuovo.

triangle2Il progetto, che celebra le donne ed il lavoro attraverso l’arte, non vuole solo ricordare i terribili fatti avvenuti, ma in particolare mira ad accrescere la consapevolezza, l’impegno e le responsabilità che ogni industria ha e che dovrebbe attuare nei confronti delle lavoratrici di tutto il mondo, in modo che incidenti del genere non si ripetano più.
La mostra, ingresso gratuito, è aperta fino al 15 marzo, dal martedì al sabato, dalle 16.30 alle 19, con un invito particolare esteso per la giornata dell’8 Marzo. Il progetto è stato realizzato con il patrocinio onorario della Regione Lazio e il sostegno di Pari Opportunità CGIL Nazionale, in collaborazione con Kheel Center for Labor-Management Documentation & Archives, della Cornell University (New York), archivio ufficiale della storica catastrofe di Triangle.

 

 

 

 

 

Raffaella De Rosa, romana, due figli, è giornalista e ha scritto per il quotidiano Il Tempo di Roma e per l’agenzia di stampa parlamentare Attualità del Parlamento. Dopo la laurea in lettere a La Sapienza, ha collaborato alla cattedra universitaria di Letteratura Italiana dell’ateneo romano e all’Enciclopedia Italifoto_raffa_e_ale_ana Treccani. Oggi è responsabile comunicazione dell’Associazione Generale Cooperative Italiane.
CONDIVIDI

Profilo Autore

Dols

Dols è sempre stato uno spazio per dialogare tra donne, ultimamente anche tra uomini e donne. Infatti da qualche anno alla voce delle collaboratrici si è unita anche quella degli omologhi maschi e ciò è servito e non rinchiudere le nostre conoscenze in un recinto chiuso. Quindi sotto la voce dols (la redazione di dols) troverete anche la mano e la voce degli uomini che collaborando con noi ci aiuterà a non essere autoreferenziali e ad aprire la nostra conoscenza di un mondo che è sempre più www, cioè women wide windows. I nomi delle collaboratrici e collaboratori non facenti parte della redazione sono evidenziati a fianco del titolo dell’articolo, così come il nome di colei e colui che ci ha inviato la segnalazione. La Redazione

Lascia un commento


tre − 3 =