HOMI – Milano

0

Milano Rho 16 19 settembre 2016

ASIA DESIGN 亞洲設計

Tutto nasce dall’acqua. L’acqua scorre e scorrendo porta energia, luce.

Sarà infatti una luce in HOMI, nell’edizione dal 16 al 19 settembre, ad illuminare la nascita di ASIA DESIGN, un progetto, un’area che a partire dall’edizione HOMI di Gennaio 2017 proporrà in esposizione il meglio del design asiatico grazie a Sarpi Bridge_Oriental Design Week.

Nel padiglione 10/H14 il designer cinese Sean Hongxin Zhang con la sua lampada Flouu, tra luce ed acqua, permetterà ai visitatori di cogliere un momento e di abbracciarne la sua presenza.

Di abbracciare così la collaborazione che nasce tra Homi Fiera di Milano e Sarpi Bridge_Oriental Design Week con l’intento comune di creare nuove opportunità culturali ed economiche.

Homi ASIA DESIGN sarà area commerciale con la presenza in esposizione di brand asiatici ma sarà anche area culturale con le proposte di Istituti ed enti associativi asiatici di design, di designer, di artigiani ed aziende.

Sarà un’area in cui potranno nascere le collaborazioni tra Oriente ed Occidente, tra designer e designer, tra designer ed artigiano, tra designer ed azienda, tra azienda ed azienda.

Un’organizzazione attenta come quella di HOMI ed una buona curatela di espositori e di proposte di design asiatico come quella di Sarpi Bridge_Oriental Design Week, condotta in base a criteri di qualità creativa, innovativa e di contenuti, potranno rendere Homi ASIA DESIGN una delle più interessanti esposizioni di design, per la sua speciale identità, diversità, internazionalità, cooperazione e potenzialità di sviluppo culturale ed economico.

Luogo:

FieraMilano Strada Statale del Sempione 28 Rho (Milano) Padiglione 10 H14

Opening:

16 settembre 2016

Website www.homimilano.com www.orientaldesignweek.it

Sarpi Bridge_Oriental Design Week

Milano_Torino www.orientaldesignweek.it

aldesignweek.it

CONDIVIDI

Profilo Autore

Dols

Dols è sempre stato uno spazio per dialogare tra donne, ultimamente anche tra uomini e donne. Infatti da qualche anno alla voce delle collaboratrici si è unita anche quella degli omologhi maschi e ciò è servito e non rinchiudere le nostre conoscenze in un recinto chiuso. Quindi sotto la voce dols (la redazione di dols) troverete anche la mano e la voce degli uomini che collaborando con noi ci aiuterà a non essere autoreferenziali e ad aprire la nostra conoscenza di un mondo che è sempre più www, cioè women wide windows. I nomi delle collaboratrici e collaboratori non facenti parte della redazione sono evidenziati a fianco del titolo dell’articolo, così come il nome di colei e colui che ci ha inviato la segnalazione. La Redazione

Lascia un commento


due − 1 =