UN PREMIO PER L’EUROPA. NARRARE LA PARITA’ 2016

0

Il Premio, giunto alla terza edizione, nasce come progetto ideato dall’Associazione Woman to be e patrocinato da numerosi soggetti sia pubblici che privati.

Dedicato alla letteratura per l’infanzia, si propone di dare riconoscimento e visibilità a quelle narrazioni che offrano modelli femminili e maschili alternativi, improntati all’interscambiabilità dei ruoli, nell’intento di favorire nuove e più equilibrate relazioni di genere.

La novità di questa edizione che si avvale di numerosi e prestigiosi patrocini, sta nel respiro europeo che NARRARE LA PARITA’ intende acquisire:

Il Premio sarà lanciato e diffuso anche nei Paesi UE, avviando sinergie con quei soggetti pubblici e privati, che per fini istituzionali o per finalità riconosciute si occupano di Letteratura per l’infanzia.

Oltre a ciò la Premiazione verrà effettuata nel mese di ottobre 2016 presso l’ISTITUTO ITALIANO DI CULTURA di Strasburgo, in modo che l’opera vincitrice possa avere la possibilità di essere conosciuta non solo in Italia ma in uno scenario europeo di sicuro interesse.

L’opera vincitrice verrà pubblicata da Giralangolo ­– marchio della torinese EDT – che nel 2014 ha inaugurato Sottosopra, una delle poche collane in Italia, espressamente dedicata al tema dell’identità di genere e diretta da Irene Biemmi

Per INFO BANDO http://woman-to-be.blogspot.com

Tel. 3332945995 (dal lunedì al venerdì ore 15.00-19.00)

Termine ultimo per inviare i testi: 4 Giugno 2016

narrare-parita-full

Articoli correlati:

  1. Premio Narrare la parità 2017
CONDIVIDI

Profilo Autore

Dols

Dols è sempre stato uno spazio per dialogare tra donne, ultimamente anche tra uomini e donne. Infatti da qualche anno alla voce delle collaboratrici si è unita anche quella degli omologhi maschi e ciò è servito e non rinchiudere le nostre conoscenze in un recinto chiuso. Quindi sotto la voce dols (la redazione di dols) troverete anche la mano e la voce degli uomini che collaborando con noi ci aiuterà a non essere autoreferenziali e ad aprire la nostra conoscenza di un mondo che è sempre più www, cioè women wide windows. I nomi delle collaboratrici e collaboratori non facenti parte della redazione sono evidenziati a fianco del titolo dell’articolo, così come il nome di colei e colui che ci ha inviato la segnalazione. La Redazione

Lascia un commento


6 − = quattro