Arte pubblica – Money Transfer

0

Money Transfer è un’opera di consapevolezza –  Carla Della Beffa –

Milano via San Vittore (e altrove) – via San Vittore, Milano 08/10/2015 – 17/10/2015 00:00 – 23:30 L’affissione Money Transfer è un’opera di arte pubblica di Carla Della Beffa.

Potete vederla in via San Vittore, all’angolo del Museo della Scienza e della Tecnologia, ma potreste anche trovare i manifesti in alcune altre zone di Milano, passando in auto, in tram, in bici o a piedi.

Essendo un’affissione, non ha orari né inaugurazione, e sarà esposta per dieci giorni, a partire dall’8 ottobre, non solo durante la Giornata del Contemporaneo.

La serie fotografica Money Transfer, da cui sono tratti i due soggetti dei manifesti Gru/Cranes (It used to be a Factory) e Lampione/Lamppost, è una riflessione sull’economia globale che prosegue dal 2011.

L’obiettivo è di mettere in evidenza quanti lavori, attività e industrie si nascondono dietro a ogni aspetto della nostra vita.

Siamo tutti connessi, in tutto il mondo: come il battito d’ali di una farfalla può provocare un uragano, gli effetti della più piccola scelta economica si ramificano, arrivando molto lontano.

Money Transfer è un’opera di consapevolezza. L’idea di un’affissione, opera di arte pubblica per eccellenza, è nata dalla volontà dell’artista, con il sostegno morale di Nowhere e Museo Teo, di uscire dai confini del mondo dell’arte avvicinando sia chi fa la finanza, sia chi ne subisce le scelte, e rendendo leggibile la rete degli scambi economici che ci unisce tutti.

http://museoteo.blogspot.it/ Possible side activities 10/10/2015 h 18-24: Museo Teo / pensione Macao

Per informazioni Email: cdb@carladellabeffa.com Sito Web: http://carladellabeffa.com

CONDIVIDI

Profilo Autore

Dols

Dols è sempre stato uno spazio per dialogare tra donne, ultimamente anche tra uomini e donne. Infatti da qualche anno alla voce delle collaboratrici si è unita anche quella degli omologhi maschi e ciò è servito e non rinchiudere le nostre conoscenze in un recinto chiuso. Quindi sotto la voce dols (la redazione di dols) troverete anche la mano e la voce degli uomini che collaborando con noi ci aiuterà a non essere autoreferenziali e ad aprire la nostra conoscenza di un mondo che è sempre più www, cioè women wide windows. I nomi delle collaboratrici e collaboratori non facenti parte della redazione sono evidenziati a fianco del titolo dell’articolo, così come il nome di colei e colui che ci ha inviato la segnalazione. La Redazione

Lascia un commento


− 6 = tre