Solitudine e disperazione

1

 

Sentirsi soli può significare pensarsi privi di scopi

D.

Salve, sono Tiziana di Creazzo, provincia di Vicenza, sono riuscita a trovare questo sito dopo tante ricerche inutili nella mia città di gruppi solidali di donne sole.

Sto vivendo il dramma della solitudine e della disperazione, mi sto ammalando perché la mia chiusura è sempre più forte, ma da sola non riesco a superarla.

Chiedo aiuto a voi, perché ho bisogno di sapere come vivere esperienze positive con persone che sanno cosa significa essere senza affetti veri o senza legami di amicizia gratuiti… ho provato parecchie strade: iscrivermi a corsi di ballo, a corsi di pittura a corsi di biodanza, ma nulla è stato utile. Vorrei sapere se nella mia città c’è un gruppo di auto e mutuo aiuto creato con la testa e il cuore da donne sole. Grazie. Tiziana.

R.

Cara Tiziana,
ci è sembrato che la tua mail avesse carattere di urgenza, per cui ti rispondiamo subito…

Il tuo problema purtroppo, in questa nostra realtà sociale è comune a tante, troppe persone che vivono l’ individualità e mantengono forte in loro una grande riserva affettiva e comunicativa che fatica a trovare il giusto compenso.

La solitudine e l’isolamento che tu senti possono nascere da una mancata connessione con te stessa, il che ti porta inevitabilmente ad una ricerca costante ed urgente del rapporto con gli altri.

Sentirsi soli può significare pensarsi privi di scopi , ma per stabilire contatti con l’esterno occorre prima lavorare su se stessi ed imparare a conoscersi ed apprezzarsi, aumentando possibilmente la propria autostima.

Occorre, prima di tutto, scoprire che cosa vogliamo realizzare nel corso della nostra vita e solo dopo muoverci nella direzione scelta che comprende anche tutti gli altri…

Bisogna anche imparare a proporsi al mondo esterno, agli “altri” in modo da essere cercati, apprezzati, necessari ed amati.

Per far questo è importante costruirsi degli interessi e portarli all’esterno , decidendo prima di tutto che tipo di persona abbiamo scelto di essere.

Sappiamo che non sempre la partecipazione a Corsi, Scuole Attività in genere porta, nell’immediato, risultati nella direzione del trovare amicizie, come dici tu, positive.
Non devi scoraggiarti, intraprendi la strada del miglioramento di te stessa, nell’interazione dei rapporti, la capacità di comunicare con il mondo s’impara, è vero, ma migliora notevolmente grazie alla pratica del quotidiano.

Esistono certamente tante persone che sono desiderose di rafforzarsi in questa interazione insieme a te, potrebbe essere motivo di un impegno di aiuto reciproco che sarebbe bello partisse proprio dalle nostre pagine di Dols, subito, ora.

Cara Tiziana, dovresti essere proprio tu a creare un gruppo di aiuto per chi vive questo problema, occupandoti degli altri supererai il tuo sconforto.
Tutti noi della redazione ti sosteniamo e ti siamo vicini.

Se vuoi scrivere alla d.ssa Paselli clicca qui: la prima consulenza è gratuita

 

CONDIVIDI

Profilo Autore

Maria Cristina Paselli lifecoach

Specializzata in Scienze d’Azienda, Gestione di Risorse Umane, lavora da tempo nei settori dell’Alta Formazione per Manager, nel Coaching, nella Comunicazione Positiva, Marketing, Creazione di Team Leader, Immagine Personale, Leadership Aziendale e nella Selezione di Personale Hight Level. Collabora con Province e Regioni per Corsi di Avvio e Formazione all’ Imprenditoria . Consulente di Aziende Private ed Enti Pubblici per Attività di Organizzazione, Management, Aggiornamento professionale, Progettazione, Formazione sul Lavoro ed Orientamento. Ha pubblicato testi sulla Formazione, l’Inserimento e il Ricollocamento di donne, adolescenti difficili, adulti e categorie ritenute socialmente deboli. Ha realizzato la sceneggiatura di Performance teatrali al termine di Corsi di Autostima. Ha progettato e diretto Programmi di Prevenzione e Mantenimento del Benessere Psicofisico in Centri di Cura, collaborando con specialisti e terapisti orientali, sia in Veneto che in Toscana.

1 commento

  1. citi mortage on

    Avete bisogno di prestito per ripianare i debiti o pagare le bollette o avviare un business? si dispone di un basso punteggio di credito e diventa difficile ottenere un prestito prega di contattare CITI ipotecario Loan Company, e ottenere il prestito senza difficoltà. Il tasso di interesse è del 2%. Per ulteriori informazioni contattare l’indirizzo di posta elettronica dell’azienda Via e-mail: CITIMORTAGE01@GMAIL.COM

Lascia un commento


nove − 7 =